Esofago di barret

28 novembre 2010

Esofago di barret




23 novembre 2010

Esofago di barret

In seguito a persistenti dolori addominali nelle ore serali, mi sono sottoposto ad una gastroscopia, con il seguente risultato:
Lo SES è situato a circa 17 cm dall'AD.
L'esofago è regolare fino alla giunzione squamo-colonnare che risale a spicula: si eseguono 2 biopsie. Il cardias incontinente è posto a 40 cm. dall'AD. Regolari sono lo stomaco(biopsia antrale), il piloro e le prime 2 porzioni duodenali.
In conclusione: iniziale esofago di Barret, Incontinenza cardiale.
Alla luce di quanto sopra il mio medico di base mi ha prescritto di assumere per sempre:
LUCEN 40 MG. 1 la mattina
PERIDON 10 mg: 1 a pranzo e 1 a cena.
Il tutto accompagnato da una dieta che esclude i cibi che possono provocare reflusso gastro-esofageo.
Alla luce di quanto sopra desidererei sapere se la terapia farmacologica prescrittami è pertinente con la patologia.
Grazie in anticipo

Risposta del 28 novembre 2010

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Concordo pienamente con la cura prescritta.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa