Esofagoduodenogastroscopia

05 febbraio 2016

Esofagoduodenogastroscopia


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


02 febbraio 2016

Esofagoduodenogastroscopia

Buongiorno, ho 64 anni, da 10 soffro di gastrite cronica e ernia iatale. Da 5 mesi in cura per esofagia con pantoprazolo, 2x40 mg. E Gaviscon. Il mio problema si presenta sopratutto di mattina presto con forte acidità di stomaco e talvolta dolore. La seconda gastroscopia(fatta dopo qualche anno) ha evidenziato:esofago regolare per calibro e mucosa di rivestimento con segni di disepitelizzazione come da reflusso di grado A. Stomaco regolare placcatura normale e pareti dispensabili. La mucosa dell'antrogastrico presenta una mazzaretaiperemica a livello di corpo riscontro di mucosa con caratteristiche mosaico si esegue mappaggio bioetico secondo Sydn Sistem(antro, angulus corpo). Piloro previo. Bulbo duodenale regolare, rivestito con mucosarosera. Seconda porzione duodenale nella norma.
Quadroendoscopico compatibile con gastropatia cronica, esofagite di grado a Istologia in corso. Dottore, dovrò convivere con questi problemi? quale dieta è importante seguire? grazie mille!

Risposta del 05 febbraio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La gastroscopia mostra la presenza, sia di una Gastrite (lieve), sia di una infiammazione dell'esofago, per il reflusso di acido. Per un parere definitivo, è importante conoscere anche l'esame istologico. Me lo mandi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI