Extrasistole

10 febbraio 2015

Extrasistole




31 gennaio 2015

Extrasistole

Salve Dottore,
Sono circa 5 mesi che ho smesso di fumare, dopo circa un mese che non toccavo più sigarette, ho iniziato ad avvertire leggere fitte, giramenti di testa e un costante senso di ansia.
Senza avere chissà quale sintomatologia, sono andato dal cardiologo ed ho fatto l'elettrocardiogramma e l'ecocardiografia.
Il dottore scrisse sul reperto :
Toni ritmici. Pause libere. Non stasi polmonare né periferica. MV fisiologico. P. A. 150/90 mmHg.
Buono il compenso emodinamico. Buona funzione globale di pompa (FE 65%).

Ultimamente sto soffrendo di extrasistole che si manifestano frequentemente sempre singolarmente.
Ora, premetto che sono un soggetto ansioso però a breve dovrò affrontare un lungo periodo all'estero e vorrei sapere se c'è da preoccuparsi al riguardo.
L'extrasistole si manifesta quotidianamente (anche una media di cento volte al giorno).
Devo preoccuparmi?
Quando devo preoccuparmi?
Vorrei evitare di andare nuovamente dal dottore, sembrando un ipocondriaco.

La ringrazio


Risposta del 10 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve preoccuparsi, ma per un parere più preciso bisognerebbe avere in visione un ecg in cui compaia qualche extrasistole.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube