Extrasistole

22 luglio 2015

Extrasistole




17 luglio 2015

Extrasistole

Anni 64 sono in cura da diversi anni per Ipertensione arteriosa con una compressa di triatec alla mattina e mezza di Tenormin per via della tachicardia, tutto e'filato liscio, pero'e'un paio di volte quando vado a camminare in montagna non tanto in alto, nel pieno dell'attivita'fisica sembra che il cuore manchi di qualche battito, al controllo con il dito sul polso e poi lo avverto come un reflusso dello stomaco come se avessi un rigurgito e nello stesso istante se controllo il polso sembra che si fermi, e poi torno a casa mi ci va un'oretta perché torni il tutto nella normalita ', La mia domanda Dott. e preoccupante una cosa del genere mi devo preoccupare non devo piu'fare sforzi, devo ammettere che faccio una vita sedentaria, e questo succede solo quando faccio sforzi tipo andare in montagna oppure sforzi nel zappare il giardino, eventualmente che esame mi consiglia, la ringrazio in anticipo.

Risposta del 22 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il disturbo che lei accusa è dovuto, probabilmente, alla presenza di battiti aritmici (extrasistoli ). Si faccia prescrivere un elettrocardiogramma 24 ore (si chiama Holter) e, per essere sicuro che può continuare a fare sforzi senza rischi, anche un elettrocardiogramma da sforzo, che valuta l'efficienza delle coronarie.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube