Extrasistole

21 novembre 2015

Extrasistole




17 novembre 2015

Extrasistole

Buongiorno ho 22 anni e soffro di extrasistole da circa 2 mesi, la prima visita ho effettuato una visita dal cardiologo della mia zona che mi ha riscontrato extrasistoli.
Ho esguito analisi del sangue complete di tiroide assolutamente negative, ecocardiogramma doppler con condesti risultati:

Ventricolo sinistro non dilatato, con normali spessori parietali. Funzione contrattile globale e segmentaria del vent. sinistro normali: FE 66%. Normale funzione diastolica. Atrio sinistro non dilatato: diametro AP 3mm. Rad. aortica e aorta ascendente normali. Valv. mitrale con lembi fini, mobili: al color doppler rigurgito lieve. Val aortica triscupide: normale. Atrio destro non dilatato. Ventr destro non dilatato. TAPSE normale. IT lieve. Normali pressioni polmonari normali: PAPs 17mmHg. Assente versamento pericardico.

Holter cardico:
Eventi frequenza dipendenti
Frequenza
min: 51 BPM alle 05. 53. 00-2 salve bradicardia: 20 pause: 0
max 126 BPM alle 20. 41. 00-1 piu lunga: 23batt alle 06. 18. 30-2 piu lunga 0, 0 sec
med: 84 BPM Freq. min 40 BPM alle 6. 18. 30-2

Eventi ventricolari
battiti totali: 13261
% battiti: 12, 25
Forme 236
Salve AIVR IVR 0
PIU LUNGA 0
freq min 0
salve tachi V 0
piu lunga 0
freq max 0
VE minuto max 26
Ve ora max 930
VE ora medio 631, 5
VE 1000 122, 5
Coppie 0
Triplette 0
Salve bigemina 5
Batt. alle Bpm
batt. alle Bpm
batt. alle 10. 03. 00-1
beatt. 01. 00. 00-2

Eventi Sopreventricolari
Battiti totali: 3
% battiti: 0, 00
coppie 0

Salve Tachi SV 0
Piu lunga 0
freq max 0
SVE/minuto max 1
SVE/ora max 2
SVE/ora medio 0, 1
SVE/1000 0, 0
Batt. alle bpm alle
batt alle 13. 04. 00-1
beatt. 01. 00. 00-2

Impressioni e note
Il ritmo sinusale e constantemente interrotto da bev singoli monomorfi, talora a cadenza bi- e trigemina, con la caratteristiche della parasistolia ventricolare (variabile intervallo di accoppiamento, presenza di battiti di fusione ).
3 BESV.
No aritmie ipocinetiche, ne significative variazioni del tratto st.
Mi devo preoccupare?
Grazie in anticipo.

Risposta del 21 novembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non si deve preoccupare, anche se le extrasistoli sono state documentate e alcune compaiono a coppie o a tre. Non so se il cardiologo le ha consigliato qualche terapia, ma credo che - almeno per ora- non sia necessaria. Dovrà certamente fare dei controlli periodici, in futuro.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube