Extrasistole, battiti profondi

20 giugno 2013

Extrasistole, battiti profondi




19 giugno 2013

Extrasistole, battiti profondi

C. A. Prof. Alberto Tittobello
Le prime extrasistole si manifestarono nel 2005 forse a seguito di un lutto recente ma erano rare e l'ECG al quale fui sottoposto fu giudicato regolare, come i successivi negli anni seguenti.
Dal 2010 però il disturbo è ripreso con maggiore intensità e il medico mi ha fatto eseguire un ecocolordoppler, una prova da sforzo e mi ha fatto portare un Holter (il 7/01/11 ).
Tutti questi esami, controllati ovviamente dai cardiologi che li hanno eseguiti oltre che dal mio medico, sono stati giudicati “ quasi” nella norma, compreso l'ultimo ECG che ho fatto a maggio.
Anche in questo caso il cardiologo mi ha detto di stare tranquillo e, se tutto va bene, ci vedremo il prossimo anno.
Ritengono che il mio problema sia principalmente di natura ansiosa e per questo, il dottore mi ha prescritto del Lexotan da prendere “ al bisogno” ;.
Io invece non sto tranquillo affatto perché il disturbo si manifesta principalmente di notte quando sto per prendere sonno e i battiti sono profondi e sembrano partire dall'interno dello stomaco, temo anche di soffocare per apnee notturne.
A volte sono costretto ad alzarmi un po'per farli regredire.
Succede anche in altri casi, come quando sono in macchina se la situazione è stressante.
In tal caso sento che il cuore sembra perdere qualche colpo e provo un po'di malessere che poi sparisce quando tutto il traffico si normalizza.
Secondo Lei la cosa è preoccupante e devo chiedere al medico di farmi fare altri esami? Io ho anche pensato di farmi ricoverare per un controllo in un centro specializzato.
Lei cosa mi consiglia? Grazie

Risposta del 20 giugno 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Mi sembra che ha già fatto tutte le indagini necessarie. Sembra di capire che lei ha delle saltuarie extrasistoli, che sono state giudicate non pericolose. Per questo motivo, non deve spaventarsi quando le avverte. Sono d'accordo con la terapia consigliatale.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa