Extrasistoli eccessive dopo cena

07 marzo 2016

Extrasistoli eccessive dopo cena




05 marzo 2016

Extrasistoli eccessive dopo cena

Salve, ho 69 anni, peso kg 83, non fumatore, colesterolo 130, no iperteso. Ernia iatale da scivolamento - note di reflusso - Fa parossistica sporadiche (1 O 2 eventi all'anno risolti con rytmonorm ). Assumo plavix 75 e clexane 6000 AL, al presentarsi della fa sospendo Plavix. Ecg regolare- eco cardio: atrio sx lieve dilatazione, - mitrale normale- DTD 52 - SIV 10-11 FE 60% - AORTA. lieve ectasia della radice aortica e della aorta discendente entrambe misurano 41 mm - lieve insufficieza aortica- atrio dx normale- ventr. dx normale- color-doppler: lieve ins aortica. pericardio normale. Conclusioni: normale funzione sistolica- lieve ectasia della radice aortica e aorta ascendente- secondo lei considerando i valori su citati, le exstrasistoli possono essere scatenate da essi? Non bevo caffe, sono un po'ansioso - il cardiologo mi ha consigliato di assumere una cp al giorno di rytmonorm 150 metà al mattino e metà alla sera. Dimenticavo esame da sforzo nella norma. Grazie

Risposta del 07 marzo 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non è possibile rispondere al suo quesito, perché le cause degli episodi si fibrillazione atriale possono essere diverse. Sono d'accordo con la terapia del cardiologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa