Extrasistoli, senso di oppressione, mancanza di fiato

26 ottobre 2015

Extrasistoli, senso di oppressione, mancanza di fiato




21 ottobre 2015

Extrasistoli, senso di oppressione, mancanza di fiato

Buonasera, sono un uomo di 73 anni e più di un anno fà a seguito di un senso di oppressione costante alla bocca dello stomaco e respirazione a fatica (specialmente mentre mi chinavo) sono stato sottoposto a coronarografia e conseguente angioplastica (ostruzione 80%). dopo due mesi visto che il il senso di oppressione continuava sono stato sotto posta ad una seconda coronarografia senza trovare però ostruzioni. Mi sono sotto posto ad elettrocadiogramma, holter evidenziando extrasistolia ventric moderata -1000 bev e sporadica sopraventric. eseguito anche gastroscopia per eventuale ernia esito negativo, tac torace sospetta aneurisma con e senza contrasto esito negativo, ecocardiogramma. ad oggi ho ancora lo stesso problema ben più grave dato che la mia pressione è di 70-110 e le pulsazioni sui 50 bpm giramento di testa, mancanza di fiato anche a letto ma sopratutto quando mi chino.
Mi sono rivolto ancora in ospedale senza ricevere un consiglio su che esame poter effettuare.
Dove potrei rivolgermi, senza ricevere risposte superficiali?
Grazie anticipatamente.
Saluti.

Risposta del 26 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Ha già eseguito tutti gli esami necessari per escludere che il disturbo provenga dal cuore. Non credo che ne siano necessari altri (forse un elettrocardiogramma da sforzo ). Deve essere il suo medico, che la conosce e può visitarla, a interpretare i suoi sintomi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube