Extrasistoli ventricolare

22 marzo 2013

Extrasistoli ventricolare




21 marzo 2013

Extrasistoli ventricolare

Buongiorno, ho 54 anni e soffro di extrasistoli che nell'ultimo periodo sento piu' frequenti, gli esami fatti sono i seguenti: Holter 3/13 : rs 33-57-100 8562 BPV 19 coppie 335 BPSV 1 run
test ergometrico 3/13 massimale negativo per RRc e lieve riduzione dei BPV da sforzo Ecocardio 3/13 IM lieve media, EF 65% Diagnosi extrasistolia ventricolare classe iv A di Lown in soggetto leggermente dislipidemico Asintomatico per angor o dispnea, sportivo, il mio medico mi ha detto di non allarmarmi, ma ho paura che possa ancora peggiorare visto che negli scorsi anni le extrasistole erano meno frequenti e non comparivano sotto sforzo Le chiedo se e' il caso di intraprendre una terapia specifica, le faccio presente che per il controllo della pressione prendo al mattino Aprovel 300 ed il pomeriggio Norvasc 10 e vista la frequenza cardiaca bassa il mio medico mi ha sconsigliato il betabloccante. Aspetto con ansia una sua risposta Grazie Alberto

Risposta del 22 marzo 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono perfettamente d'accordo con il suo medico, anche sulla terapia. Dalla lettura dell'ecg da sforzo appare che le sue extrasistoli non sono pericolose. Se danno troppo fastifio il suo medico potrà aggiugere, non un betabloccante, giustamente, ma un altro eventuale farmaco antiaritmico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa