Fascicolazioni e paura

14 ottobre 2006

Fascicolazioni e paura




11 ottobre 2006

Fascicolazioni e paura

Spero tanto mi rispondiate, ho scritto altre volte, ho 34 anni, è un mese che non ho pace, dopo un incidente stradale in cui il giorno dopo da un familiare sono stata rimproverata di non essere andata al pronto soccorso perchè può sempre accadere qualcosa (non ho urtato la testa ma ho subito un contraccolpo), ho avuto nell'ordine: fitte alla colonna vertebrale, vertigini, liquido dall'orecchio, sensazione di formicolio alla testa e sensazioni di freddo (sempre alla testa), ansia, depressione, pianti, attacchi di panico ed ora dulcis in fundo fascicolazioni in tutto il corpo. Sono stata svariate volte al pronto soccorso, visitata da otorino, ottico, neurochirurgo, neurologo e poi la settimana scorsa anche visita privata dal neurologo che mi ha detto dopo la visita che è tutto ok, che sto somatizzando e sono in una situazione depressiva. Gli ho detto che ho paura della sclerosi, di tutto quello che leggo ossessivamente su internet, e lui mi ha guardata male, ora le fascicolazioni mi mettono estrema paura. C'è da dire che nell'ultimo periodo ho abusato con il vino rosso e con qualche bicchiere di amaro e limoncello di troppo, l'ho detto anche al medico. Ora non ne sto bevendo più. Mi ha dato punture di vitamine e 3 mesi di antidepressivi solo che io non voglio prenderli perchè vorrei provare ad avere un bimbo. Nei giorni scorsi ho preso più o meno un giorno si e uno no neuraben, lexotan, xanax ed ora magnesio. Davvero le fascicolazioni possonon essere dovute allo stress?Penso che se dalla visita qualcuno avesse visto qualcosa mi avrebbero fatto fare degli ulteriori accertamenti vero?Anche se le fascicolazioni le ho da meno di una settimana. Ogni volta che mi concentro su di me sento di essere completamente in tensione, allora mi rilasso e un secondo dopo sono di nuovo tesa. Non ho dolori di sorta, cosa mi sta succedendo?Grazie mille a chi vorrà rispondermi

Risposta del 14 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO MUCIACCIA


Sicuramente Lei è un soggetto suggestionabile e tende a somatizzare quanto legge su Internet, che è una ottima fonte di informazione nei vari campi del sapere ma anche, molto spesso, di disisinformazione.
Fatta questa premessa, esistono fascicolazioni benigne che si osservano in soggetti giovani e sono accentuate dallo stress. Richieda una nova visita Neurologica soltanto se il problema dovesse persistere per molto tempo.
Potrebbe essere utile nel Suo caso qualche esercizio di rilassamento psicofisico e un po' di attività sportiva.
Soprattutto eviti di pensare alle malattie.

Tanti saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
17 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
Disturbi dell'umore
13 febbraio 2020
Patologie mediche
Disturbi dell'umore
Vittime del web: stressati da facebook
13 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vittime del web: stressati da facebook
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube