Fascite plantare

10 gennaio 2007

Fascite plantare




06 gennaio 2007

Fascite plantare

Da otto mesi soffro di dolori alla pianta del piede sx. Dopo aver effettuato una radiografia, ed effettuato una visita da un ortopedico, mi viene doiagnosticata una fascite plantare da trauma, alla quale è seguita una cura di antiinfiammatori e due cicli di ultrasuoni ad immersione, ma con risultati pressochè nulli. Come ultima spiaggia, sempre dallo stesso ortopedico, mi è stata consigliata un'infiltrazione di cortisone. Vorrei per cortesia sapere cosa ne pensate e se esistono altre cure più efficaci per porre fine a questo mio tormento. Grazie infinite

Risposta del 10 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE INTERNULLO


L'iter terapeutico indicato è giusto, dalla visita si possono però evincere altre cose come la forma del piede che può dare una fascite a secondo la forma così altre patologie.

Dott. Giuseppe Internullo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
CALTAGIRONE (CT)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube