Fastidio ano

03 settembre 2014

Fastidio ano




31 agosto 2014

Fastidio ano

Ho fatto una visita dal proctologo e scrivo di seguito la diagnosi:

Paziente con episodio di ritenzione urinaria acuta e successiva poliuria, da quando si e presentata il quadro presenta di tenesmo rettale, non rettorragia.
ESAME OBIETTIVO
All'ispezione non emorroidi, all'introduzione del dito esploratore buono il tono sfinterale, non feci, non mucosa ridondante.
CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE
Non patologie di rilievo al momento identificate.
Si consiglia:Daflon 500 2cp x3die ma seguire 1cp x 3die per altri 10 gg.

Io soffro di ansia e ipocondria, la visita la ho fatta ieri 28/08/14 e logicamente il fastidio all'ano sopratutto da in piedi con sensazione che devo defecare la ho ancora, glielo ho detto ma non ha dato peso, la mia domanda è:non e che non ha fatto bene la visita e ho qualcosa di grave che non ha accertato bene?

Grazie anticipatamente


Risposta del 03 settembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo che la visita del proctologo sia stata eseguita correttamente. Ma il dito può esplorare solo una parte dell' ampolla rettale. Se vuole essere più sicuro, soprattutto per sua tranquillità, si faccia prescrivere una rettoscopia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube