Febbre anomala

05 aprile 2007

Febbre anomala




27 marzo 2007

Febbre anomala

da circa sei mesi mio figlio A. di 10 anni e' affetto da febbre anomala. Ho "personalmente" riscontrato addirittura diverse temperature tra le ascelle (36° dx - 38° sx) in diversi momenti della giornata. E' una febbre che arriva senza alcun motivo e senza che il bambino abbia dei sintomi particolari. Il motivo per cui la misuriamo costantmente non è per fissazione genitoriale, ma per monitorare la cosa. Ci tengo a precisare questo perchè qualche modico ci ha già preso per pazzi. In ospedale ci hanno fatto fare diversi esami del sangue ma nulla di positivo. Esito della verifica ospedaliera (policlnico di napoli): il bambino non ha nulla. In pratica hanno accusato il bambino di manomettere il termometro! Tale tesi, io genitore, la reputo assurda innanzitutto perchè conosco bene mio figlio Alfonso, ed inoltre perchè sono stato stesso io a misurargliela. Siamo veramente delusi e preoccupati per questa storia Qualcuno puo' aiutarci?

Risposta del 05 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa ERSILIA GARBAGNATI


Provi ad indicare tutti gli esami fatti, la data di esecuzione, i risultati ottenuti e i valori di riferimento dati dal laboratorio. Se è in grado di ricordarli, provi anche ad indicare i periodi in cui alla febbre erano associati sintomi specifici ( Tosse, Diarrea, esantemi. . . ), le malattie già sofferte in passato, le vaccinazioni fatte. . .

Dott. Ssa Ersilia Garbagnati
Specialista attività privata
Specialista in Pediatria e Neonatologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Infanzia




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa