Febbre ricorrente con astenia e tosse

04 aprile 2020

Febbre ricorrente con astenia e tosse




31 marzo 2020

Febbre ricorrente con astenia e tosse

Buongiorno sono una quarantenne senza altri problemi di salute che, da due anni, presenta episodi febbrili ricorrenti con cadenza settimanale (quasi sempre lo stesso giorno alla sera), tranne che nel periodo estivo, in cui il disturbo non si è presentato per due mesi.
Gli episodi si verificano sempre con le stesse caratteristiche: prima astenia, debolezza estrema, sensazione di testa confusa; con dei brividi scuotenti la febbre sale in poco tempo a mediamente 38, 5, accompagnata da prostrazione, tachicardia e affanno.
Senza assumere alcun farmaco, la febbre inizia ascendere spontaneamente dopo poche ore, lasciando una forte cefalea e, per un giorno o due, astenia, dolori diffusi, mancanza di fiato, fitte al petto e tosse, soprattutto al mattino, con catarro bianco molto senso. Mi sveglio con fiato corto e, appena inizio a produrre catarro, inizio a respirare meglio.
Durante un episodio mi sono recata al pronto soccorso, dove è stata eseguita un’emocultura (negativa) oltre ad esami ematochimici che, come in altre occasioni in questi due anni, hanno rilevato aumentati valori di PCR (3), VES e LEUCOCITI 24 (max 9), in particolare neutrofili 22 (max 6, 8).
Nel tempo mi sono sottoposto ad altri esami come: elettroforesi, tac toracica, ecografia addome completo, ecocardio, urinocoltura, tampone faringeo, EBV (dubbia esposizione), citomegalovirus (infezione pregressa), HBSAG, HCV, HIV, Borrelia, rickettsia, immunoglobuline G, A e M, ENA, fattore reumatoide, fosfatasi, Bilirubina, lattico deidrogenasi. . . Tutto negativo.
Anticorpi ANA 1, 80 speckled.
Chiedo un consiglio per eventuali altri esami o di indicarmi specialisti in grado di aiutarmi a gestire questa problematica.


Risposta del 04 aprile 2020

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo che il suo problema possa risolverlo un infettivologo, rivolgendosi a un Ospedale specializzato in tal senso, ma ovviamente non in questo periodo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube