Feci semiliquide a seguito di un cesareo

24 marzo 2017

Feci semiliquide a seguito di un cesareo




22 marzo 2017

Feci semiliquide a seguito di un cesareo

Dodici giorni fa è nato a seguito di un travaglio e di un cesareo d'urgenza mio figlio. Da 8 giorni siamo a casa e purtroppo ho avuto problemi intestinali. . . Per i primi 5 giorni ho avuto 3-4 scariche di feci semi liquide( di colore giallo scuro e molto maleodoranti ) quasi sempre a seguito di crampi allo stomaco tendenzi almente brevi e non troppo dolorosi. Ho preso dal terzo giorno fermenti lattici e cercato di mangiare leggero, eliminando anche i derivati dal latte e il pane. (Ho preferito pollo, riso, mele etc) Il sesto e il settimo giorno non sono andata di corpo. Oggi ho fatto per la prima volta delle feci formate ma purtroppo neanche mezz'ora dopo ho avuto nuovi crampi e una nuova scarica di feci molli. Cosa devo fare? Si tratta ancora di un'indebolimento della flora batterica dovuto alle medicine somministrate in ospedale (per controllo della pressione, per contrarre l utero, antibiotico)? Devo pensare ad un consulto con un gastroenterologo? Allattando al seno ho paura che una dieta troppo stretta non faccia bene al latte. . . Spero in un'indicazione. Grazie!

Risposta del 24 marzo 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non è necessario che limiti troppo la dieta. Faccia un ciclo con uno dei moderni probiotici e si faccia eventualmente consigliare qualche prodotto non farmacologico con azione antispastica sul colon.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa