Fegato

14 dicembre 2015

Fegato




14 dicembre 2015

Fegato

Salve sono una ragazza di 32 anni e da due annetti circa che mi sento un rigonfiamento (o meglio tirare) sotto la parte del costato destro. Ho fatto due ecografie e raggi ma non risulta nulla, poi ho notato che in certi periodi ho dei pruriti e arrossamenti. Adesso ho cambiato città e mentre sono alla ricerca di un nuovo medico curante per telefono mi sono fatta dire quali analisi del sangue dovrei fare dal mio dottore, che però è troppo distante. La domanda è il costo di questi esami senza impegnativa nelle strutture private è uguale a come se avessi l'impegnativa? o il prezzo è molto più alto?

Risposta del 14 dicembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Certo, in una struttura privata il costo è molto più alto, perché nella struttura convenzionata paga solo il ticket. Posso sapere quale tipo di " raggi " ha eseguito ?

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato


Vedi anche:


Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube