Fegato e reni policistici

26 novembre 2010

Fegato e reni policistici




22 novembre 2010

Fegato e reni policistici

Buonasera, mio marito 47 anni, in dialisi da due per malattia policistica, ha ottento l'idonietà per il trapianto renale in agosto, ma dagli ultimi esami diagnostici, hanno riscontrato un aumento notevole del volume del fegato (anch'esso policistico). Ci è stato detto che del suo fegato solo il V° e l'VIII° segmento sono liberi e privi di cisti, oggi la funzionalità epatica è ottima. Potrebbe col tempo avere anche problemi epatici? Dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di un trapianto combinato? Ed in questo caso che probabilità avrebbe se il suo fegato ancora funziona perfettamente? Chiedo scusa per le tante domande ma siamo molto confusi e preoccupati. Grazie

Risposta del 26 novembre 2010

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il fegato ha maggiori riserve di funzionalità rispetto ai reni. Non è assolutamente detto che un fegato policistico debbe portare a un trapianto. Infatti funziona ancora bene. Non pensi al fegato, ora.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Fegato sotto attacco virale
02 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Fegato sotto attacco virale
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
27 luglio 2020
Quiz e test della salute
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa