Fellatio e coronavirus

06 giugno 2020

Fellatio e coronavirus




01 giugno 2020

Fellatio e coronavirus

Se ho un rapporto sessuale, pratico fellatio non protetta, che probabilità ho di:
-trasmettere o farmi infettare da Covid-19? (sono positivo a test anticorpi)
-farmi contagiare da malattie sessualmente trasmesse?

Grazie

Risposta del 06 giugno 2020

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazzo,
per quanto concerne il coronavirus bisogna vedere a quali anticorpi è positivo.
Infatti se si tratta di Ig G significa che la fase acuta dell'infezione è passata e sono presenti anticorpi protettivi e pertanto non vi sono problemi di contagiosità in linea generale.
Qualora invece fossero elevate le Ig M potrebbe trattarsi di infezione ancora in fase acuta e quindi contagiosa.
In ogni caso il dato sierologico andrebbe completato con un tampone.
Per ciò che concerne la seconda domanda direi che tutte le malattie sessualmente trasmissibili possono essere trasmesse con rapporti orali non protetti.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube