Fenomeni di diplopia

11 agosto 2014

Fenomeni di diplopia




07 agosto 2014

Fenomeni di diplopia

Buongiorno,
mia madre (76 anni) circa 2 mesi fa aì ha avuto un paio di episodi di diplopia associati alla visione di sfondi colorati.
Il neurologo ha prescritto una tac del cranio e un ecodoppler carotideo: entrambi hanno dato esito negativo (il neurologo sospettava un possibile TIA. Attacco ischemico transitorio ).
Ha poi eseguito una visita cardiologica con elettrocardiogramma ed una visita oculistica: entrambe con esito negativo.
Attualmente mia madre assune come terapia la cardio aspirina: 1 compressa da 100 mg. al giorno dopo pranzo.
Tuttavia l'esito negativo di tutti gli esami di cui sopra non da una diagnosi certa di TIA.
Desideravo quindi chiedere ad un medico esperto di medicina di base o generale se ci sono altri esami o settori in cui è necessario indagare per capire le cause certe di questa didplopia. Dimenticavo, mia madre non soffre di tiroide.

In attesa Vostro gentile riscontro saluto cordialmente.

Risposta del 11 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È possibile che il TIA sia stato così lieve, da non lasciare tracce. Meglio così. Non credo siano necessari altri esami. Prosegua con la cardioaspiriina.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube