Ferita chirurgica aperta

22 maggio 2016

Ferita chirurgica aperta


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


19 maggio 2016

Ferita chirurgica aperta

Gentilissimo Dott. Il 4 maggio 2016 mi sono operata in laparoscopia per togliere delle cisti dermoidi ovariche. A distanza di 15 giorni e dopo aver tolto i punti di sutura ho notato che la ferita sul lato destro è ancora aperta. Ieri il mio medico curante mi ha consigliato di mettere delle farfalline e non mi ha dato più di 10 giorni dall'astensione del lavoro, considerando che il mio lavoro è basato soprattutto sul sollevare pesi di ogni sorta. Mi auguro di sentirla presto. Grazie. Veronica.

Risposta del 22 maggio 2016

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA TERESA SILVESTRI


Essendo passato meno di un mese dall'intervento, lei ha il diritto (almeno se si è operata in una struttura pubblica) di farsi vedere dai medici del reparto, che consiglieranno il periodo adeguato di astensione dal lavoro in base alla profondità di "apertura" della ferita. In linea di massima, se si tratta solo della parte cutanea, i 10 giorni dovrebbero essere sufficienti.

Dott. Ssa maria teresa silvestri
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Asolo (TV)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Salute femminile
21 maggio 2021
Sintomi
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Salute femminile
18 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole
Salute femminile
17 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Carenza di iodio in gravidanza: rischi per la prole