Fibroma osseo e infarto osseo

23 settembre 2014

Fibroma osseo e infarto osseo




10 settembre 2014

Fibroma osseo e infarto osseo

Buongiorno, oggi mi è arrivato l'esito di una radiografia al ginocchio dx in carico. Dice a livello del terzo distale della diafisi femorale di sinistra è presente un'alterazione strutturale disomogeneamente addensante possibile espressione di fibroma osseo ossificante o esiti di infarto osseo. In assenza di indagini precedenti x esame comparativo utile controllo. Da bambina portavo il rialzino perchè ho la gamba sx+lunga della dx ma di pochissimo. Può essere che ho peggiorato non portando +il rialzino nella scarpa? E mi devo preoccupare x il fibroma osseo? Può dirmi a cosa vado incontro?. Dovrò operarmi? Non ho un tumore vero? Grazie.

Risposta del 23 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile signora,
fortunatamente il fibroma osseo è una formazione benigna, talvolta individuata per combinazione.
Poichè mi comunica che aveva gli arti inferiori con una lieve dismetria, avrà certo praticato esami xgrafici in passato.
Se queste RX sono ancora in suo possesso, faccia fare un confronto dal collega che ha prescritto l'same radiografico.
In caso contrario faccioa in nuovo esame RX, nellr medasime proiezioni, tra 6 -8 mesi.
Attualmente il rialzino è superfluo e non ha rapporti con la formazione descritta.
non ha nessun motivo di preoccupazione.
saluti

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube