Fidanzato caduto in depressione.

19 settembre 2013

Fidanzato caduto in depressione.




13 settembre 2013

Fidanzato caduto in depressione.

Salve, sto insieme al mio ragazzo da 18 mesi. . . Tra alti e bassi siamo sempre andati avanti. . . Grazie all'amore forte che ci lega.
Lui ha molti problemi. . . . è sempre stato schiacciato dalle pressione che la famigli gli fa riguardo l'università ;
Per loro l'unica cosa che lui dovrebbe fare è studiare. . . Secondo loro non dovrebbe avere una fidanzata.
Non mi hanno Mai accettata. . . A loro dire non sono la tipa giusta per il figlio. . . Hanno sempre fatto di tutto per allontanarlo da me. . . . A casa è una lotta continua. . . Per di più lui soffre del complesso di edipo. . . Quindi il suo difendere la mamma. . . Nonostante tutto mi uccide ogni volta. . . Ed ha portato spesso a rotture
La sua famiglia non è mai stata unita, la mamma fa la professoressa. . Ed ha un legame morboso con la sorella che a sua volta ha una situazione familiare tragiaca. . . Non trova mai il tempo per dedicarsi alla famiglia, fa solo da dittatrice sotto copertura.
Il padre ha trascorso la sua vita dedicandosi SOLO al lavoro incurante di quello che succedeva intorno;non ha mai donato una carezza al mio ragazzo. . O una parola dolce. . Purtroppo dopo mesi a lottare contro un tumore non c'e l'ha fatta. . . è morto 3 mesi fa. . .
Questo credo sia stato il colpo di grazia. . .
Nel mese di luglio sono dovuta partire per lavoro per due mesi. . . Per tutto il mese ci sono state varie liti. . . Distacchi. . . Riavvicinamenti. . . . Ma nel mese di agosto. . . Dopo una bruttissima litigata (sempre dovuta alla sua dipendenza dalla mamma) lui mi ha lasciata poi per i tre giorni successivi mi ha cercata ma io non ho risposto ne ai messaggi ne alle chiamate cosi lui è scomparso.
Dopo 15 gg mi sono fatta viva io e lui in maniera totalmente fredda, distaccata, mi ha detto che era stanco di tutto, che non ce la faceva più A tener fronte a questa situazione.
Lo psiologo gli ha diagnosticato la depressione, ora va sempre peggio. . . Ha rinunciato a me. . Dice che vuole stare da solo. . . In pace. . Che non vuole avere piu problemi, che io non mi merito tutto questo ecc;Cosa devo fare?

Risposta del 19 settembre 2013

Risposta a cura di:
Dott. QUIRINO EMILIO QUISI


rivolgere la domanda al proprio medico di famiglia, che potrebbe consigliarle di rivolgersi ad un csm (CENTRO DI SALUTE MENTALE) locale, pubblico, Chieda dello psicologo

Dott. QUIRINO EMILIO QUISI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Psichiatria
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa