Fimosi(?) e fertilità

14 giugno 2006

Fimosi(?) e fertilità


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


10 giugno 2006

Fimosi(?) e fertilità

Gentile dottore, quando il pene è in erezione trovo un pò di difficoltà a scoprire il glande (il problema non si presenta quando il pene non è eretto). Questo comunque non mi comporta problemi nè quando devo urinare, nè durante i rapporti sessuali, nè mi ha mai causato infiammazioni o infezioni. Dovrei preoccuparmi ugualmente? Ho letto che la fimosi può essere causa di infertilità, in effetti (non so se nel mio caso si tratta di fimosi) le mie eiaculazioni sono "poco abbondanti" e lo sperma fuoriesce lentamente colando lungo il pene senza "schizzare". Sono segnali di sterilità? Perdoni la volgarità con cui descrivo il mio problema, ma non saprei come spiegarmi diversamente. La ringrazio per l'attenzione. Distinti saluti

Risposta del 14 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro Signore,
da quello che scrive, sembra essere presente non una vera fimosi ma un frenulo corto che comunque necessita la valutazione di un andrologo. Non ci sono correlazioni strette fra fimosi e problemi di Infertilità a meno che non ci siano collegati problemi infiammatori delle vie seminali. Può essere utile, a questo proposito, capire perchè lei non ha un getto eiaculatorio. Comunque, se desidera avere più informazioni dettagliate e chiare su tutte le problematiche legate ad eventuali alterazioni del liquido seminale, le consiglio la facile e semplice lettura del manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma.
Auguri ed un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa