Fistola

20 giugno 2018

Fistola




07 giugno 2018

Fistola

Mio padre ha subito l'asportazione della prostata nel giugno 2017.
A dicembre 2017 gli è stato prescritto un ciclo di radioterapia, ma
arrivato a metà delle sedute previste gli viene diagnosticata una fistola enterocutanea.
Quindi viene sottoposto a nuovo intervento con stomia intestinale, tutto questo a gennaio 2018.
Ora a giugno 2018 e ancora la fistola e aperta con consegueza di uscita di puss. Ora siamo quì a cambiare ogni giorno un sacchetto
allo stoma e un cerotto alla fistola.
Cosa ci consiglia dottore?

Risposta del 20 giugno 2018

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve
è un argomento molto delicato di stretta competenza oncologica, purtroppo fin quando non vi non vi sarà una esclusione funzionale della fistola l’unica possibilità è la derivazione che capisco benissimo è altamente invalidante da un punto di vista sociale e psicologico

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa