Fistola sacro coccigea

20 maggio 2006

Fistola sacro coccigea




17 maggio 2006

Fistola sacro coccigea

le volevo domandare visto che l'altro ieri sono stato operato di fistola sacco coccigea il chirurgo mi ha detto che deve guarire per 2 intenzione ma ha messo dei punti che suturano la ferita e dentro c'è una garza, volevo sapere ora per cambiare la garza si devono togliere i punti e riaprire la ferita con bisturi? è un altro mini intervento chirurgico deve essere fatta anestesia? grazie

Risposta del 20 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO BARTOLI


Il Chirurgo che Le ha detto che deve guarire per "seconda intenzione" ha perfettamente ragione. Verranno tagliati, al di sotto del nodo i punti che Le ha dato e che servono soltanto ad accostare i margini della ferita, verrà tolta la garza e verrà lavata la parte con Amuchina, il tutto senza alcun dolore. Gradualmente si verificherà una riproduzione cellulare dal basso, in tal modo si riformerà un tessuto perfettamente sano. Questo è il "guarire per seconda intenzione":se la ferita fosse stata suturata realmente, con grande facilità si sarebbe prodotta una nuova fistola.

Dott. Roberto Bartoli
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Urologia

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa