Fitte al petto e retrosternali

11 maggio 2017

Fitte al petto e retrosternali




10 maggio 2017

Fitte al petto e retrosternali

Buongiorno, grazie per la risposta, per essere più precisa, nel tracciato incrimanato fatto in un momento di agitazione e tachicardia c era st. . Ma fatto ECG sottosforzo correndo arrivando a 150 BPM o più non era ricomparsa, nemmeno nel recupero ecodoppler negativo, forse e' ora di ricominciare a fare un po' di sport. . E quelli che avverto non sono dolori da malattia coronarica. Grazie mille

Risposta del 11 maggio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Con un ECG sotto sforzo normale, può stare tranquilla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa