Fondo stomaco gonfio

08 maggio 2015

Fondo stomaco gonfio




03 maggio 2015

Fondo stomaco gonfio

gentile dottore, da qualche mese ho lo stomaco parte sinistra più evidente c'è praticamente un bozzo sotto l'arcata costale che i medici dicono sia il fondo dello stomaco, cmq soffro di reflusso e dopo una cura insoddisfacente di lucen 40 il gastroent. mi ha invece prescritto pantorc 40 da prendere mattina e sera per 10 gg e poi solo al mattino per 4 settimane, per il colon mi ha prescritto invece debrumper 6 settimane la sera prima di andare a letto. io nn ho dolori di alcun genere, solo Stitichezza e gonfiore dopo ogni pasto della pancia, più a sinistra ma con quello riesco a convivere, ciò che mi da proprio fastidio anche dal punto di vista estetico è questo bozzo dello stomaco che si vede nella parete addominale sinistra essendo io magra è antiestetico e mi da una leggera pressione. con queste cure il reflusso sembra sparito, anche se a volte mi fa male lo sterno, prendo anche una tisana al giorno a base di cumino ed altre erbe carminative ma sinceramente questo bozzo è sempre li, come posso ritornare alla normalità e far sgonfiare questo fondo dello stomaco? poi nn so se è rilevante ma da un ecografia della parete addominale è emersa anche una tenosinovite inserzionale cronica dell'emicostato col retto addominale, il gonfiore potrebbe dipendere anche da questo? non so i medici dicono sia lo stomaco gonfio, invece l ecografista dice che è muscolare il problema e io nn so a chi dare conto. fatto sta che se mangio tanto si ingrandisce e quindi ciò mi fa pensare più allo stomaco. fatto sta questo bozzo è li perenne da tre mesi. mi dia un consiglio sono un pò scoraggiata dalla confusione dei miei medici

Risposta del 08 maggio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Bisogna credere all' ecografista, che ha trovato un problema muscolare. Però, il disturbo che lei descrive fa pensare all' esistenza di accumulo di aria, direi più nel colon trasverso che nello stomaco. Esistono molti prodotti non farmacologici per ridurre l' aria, primo fra tutti il simeticone, in compresse che si masticano dopo ogni pasto.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube