Formicolio parte destra

30 giugno 2008

Formicolio parte destra




27 giugno 2008

Formicolio parte destra

Buongiorno, da circa 15 giorni mia madre di sessantasette anni avverte formicolio alla parte sinistra del corpo, in particolare guancia, spalla, mano e piede. Il 12 giugno si è recata in pronto soccorso dove ha eseguito una tac celebrale diretta che ha evidenziato una "piccola ipodensita' in regione cortico-sottocorticale sx tipo ischemia o suoi esiti" a cui però i medici non hanno dato peso. Al persistere dei sintomi ha eseguito anche Ecodoppler TSA, Ecodoppler cardiaco e visita cardiologica ma tali visite non hanno evidenziato nulla di collegabile al formicolio che peraltro persiste. Cosa dobbiamo fare? Possiamo stare tranquilli o dobbiamo fare altre visite? Dimenticavo, al pronto soccorso avevano prescritto la cardioaspirina: deve continuare aprenderla?

Risposta del 30 giugno 2008

Risposta a cura di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


La sintomatologia di sua madre non è da sottostimare, visto che si localizza all'emilato sinistro che non è quello a cui corrisponde la piccola lesione ischemica riportata alla TC a sinistra.
Essendo una lesione recente, potrebbe non essere stata evidenziata dalla TC effettuata in fase acuta.
Consiglierei una Risonanza Megnetica ( o almeno TC) di controllo.

Ovviamente deve assumere la cardioaspirina.

Dott. Ssa Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa