Formicolio post trauma

10 giugno 2006

Formicolio post trauma




07 giugno 2006

Formicolio post trauma

Egr. Dr. MIGLIACCIO ho effettuato la RM, e se non sono troppo sgarbato e noioso, gradirei poter avere un suo parere in merito al risultato della RM. RM RACHIDE CERVICALE Il rachide cervicale e' stato valutato utilizzando le tecniche Spin-echo e Fast con rilevamento del segnale T1 e T2. Sono state eseguite scansioni coronali, sagittali ( che esplorano anche la cerniera cranio-cerebrale ed il segmento dorsale superiore) e assiali. Attenuata la fisiologica lordosi cervicale, normali i diametri sagittali del canale vertebrale e del sacco durale. Alterazioni degenerative modeste interessano tutti i dischi con ampia sporgenza posteriore-mediana del disco C3-C4, C5-C6 e C6-C7. In C5-C6 e' piu' evidente l'impronta durale anteriore ed il contatto radicolare bilaterale con netto assottigliamento degli spazi liquorali perimidollari proiettivamente corrispondenti. Normale il midollo. Nessun'altra alterazione a livello cervicale, alle formazioni anatomiche della cerniera cranio-vertebrale ed encefalo-midollare ed ai primi metameri di rachide e midollo dorsale. Questo e' quanto la RM ha evidenziato. . . . . Ma il problema ora e' che cosa fare per poter riuscire nuovamente a colpire la palla con la testa. . . . . ????? Che cosa mi puo' consigliare. . . Mi hanno parlato di ozono terapia ? potrebbe essere la soluzione o c'e' dell'altro ? RingraziandoLa anticipatamente, per la sua cortesia La saluto Distintamente, a. M.

Risposta del 10 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Se non cita il giorno in cui ha inviato la Sua prima lettera, non riesco a ricordare qual'era esattamente il Suo problema. Mi pare di ricordare però che giocando a pallone e colpendolo con la testa Le procurava qualche fastidio.
Non potendola visitare nè visionare la RNM, non posso darLe un parere certo. E' possibile che la protrusione (forse già ernia) del disco in C5-C6 Le procuri quei fastidi. Se così fosse dovrà sottoporsi all'intervento chirurgico.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa