Forte stanchezza in soggetto con pregressi infarti

16 luglio 2016

Forte stanchezza in soggetto con pregressi infarti


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 luglio 2016

Forte stanchezza in soggetto con pregressi infarti

Buona sera, mio marito, 44 anni, fumatore e sovrappeso, 3 e 4 anni fa ha avuto 2 infarti, risolti con l'introduzione di 5 stent. Gli interventi sono stati tempestivi, tanto che non è cardiopatico. Inutile dire che non ha intenzione ne di smettere di fumare, ne di dimageire. Sono però diversi giorni che lamenta una forte stanchezza e sonno, che lui giustifica con il grande caldo. Può invece essere legato al cuore questo stato? Grazie. Paola

Risposta del 16 luglio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La stanchezza e la sonnolenza non sono sintomi tipici di cardiopatia, ma certo, se prosegue nello stesso tipo di vita, suo marito è fortemente a rischio. Qualcuno dovrebbe farglielo capire.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Cuore circolazione e malattie del sangue
09 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Doac-Int: piattaforma online per la valutazione degli anticoagulanti
Cuore circolazione e malattie del sangue
30 aprile 2021
Notizie e aggiornamenti
Doac-Int: piattaforma online per la valutazione degli anticoagulanti