Frattura composta base del v metatarso dx

11 febbraio 2008

Frattura composta base del v metatarso dx




08 febbraio 2008

Frattura composta base del v metatarso dx

Salve, il 18/01 ho subito la frattura della base del V metatarso dx. Ho portato per 15gg una doccia gessata senza appoggiare il piede in terra. Dopodichè ho effettuato una visita di controllo con RX. Mi hanno cambiato il gesso, stavolta completo di tacco e mi hanno vietato l'appoggio per altri 10gg, e nei successivi 10 potevo iniziare ad apporggiare gradualmente prima con le stampelle e poi a pieno carico. Oggi è il primo giorno che provo ad appoggiare, ma il dolore è ancora forte. la domanda è, con qst tipo di frattura è possibile la lesione parziale o completa anche di qualche tendine? la mia paura è che con le indagini fatte non siano stati considerati. Vi ringrazio sentitamente. L. S. . RM

Risposta del 11 febbraio 2008

Risposta a cura di:
Dott. MATTEO LIBROIA


In genere tale frattura ha una buona prognosi, spesso non si ingessa e basta un bendaggio rigido.
I dolori comunque sono abbastanza normali.
Certo va valutata alla rimozione del gesso.
Stia tranquillo.
Cordiali saluti.

Dott. Matteo Libroia
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa