Frattura da stress iii metatarso

30 novembre 2010

Frattura da stress iii metatarso




23 novembre 2010

Frattura da stress iii metatarso

salve, le scrivo per un problema che mi afflligge da ormai 50 giorni, durante gli allenamenti ho riportato una frattura diafisaria da stress al III metatarso (la prima rx era negativa e l ortopedico ha pensato cosi a una metatarsalgia dovuta a piede cavo(effettuate due infiltrazioni steroidee e plantare con scarico di volta metatarsale), dopo aver rifatto dopo circa un mese la rx è risultata la frattura e i segni il relativo callo osseo peritoneale. Ho dovuto correggere il plantare in quanto andava la "noce" di scarico andava proprio a coincidere con la frattura, ora dopo circa 45gg ho ripreso l attività calcistica, ho giocato provando discreto dolore ed ora a distanza di alcuni giorni provo di nuovo discreto dolore anche senza correre, devo preoccuparmi?come esercizi riabilitativi cosa potrei fare?l' elettrostimolazione è utile?grazie mille attendo qualche informazione.

Cordiali saluti

Risposta del 30 novembre 2010

Risposta a cura di:
Dott. MATTEO LIBROIA


UTILE CICLO 3 ONDE D'URTO FOCALI NON BALISTICHE, STRETCHING, RIPRESA GRADUALE DELL'ATTIVITA' SPORTIVA, NON ESSENDO PASSATI NEANCHE 2 MESI DALLA FRATTURA, CI VORRA' ANCORA UN MESE CIRCA PER I DOLORI.
CORDIALI SALUTI.

Dott. Matteo Libroia
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa