Frattura tibia composta iii mediale diafisiaria

10 settembre 2012

Frattura tibia composta iii mediale diafisiaria




02 settembre 2012

Frattura tibia composta iii mediale diafisiaria

sono un ragazzo di 28 anni che in data 9 luglio 2012 sono stato operato in quanto ho avuto una frattura tibia composta III mediale diafisaria e mi hanno installato un fissatore esterno con 3 viti vicino al collo piede e 3 viti vicino al ginocchio. Il giorno dopo mi hanno detto subito di caricare in maniera progressiva, e in data 7 agosto 2012 ( dopo 30 giorni ) ho fatto la visita di controllo dove mi hanno fatto una lastra che dice : callo osseo in formazione frattura in asse perfetta ) poi mi hanno dato altri 35 giorni, quindi in data 11 settembre 2012 devo fare la visita di controllo ; premetto che gia dopo 35 giorni dall intervento cammino senza stampelle, non ho problemi di caviglia e ginocchio, ho recuperato il muscolo con esercizi e non ho dolori alla tibia. Adesso vi domando quante possibilita ho di togliere il fissatore esterno 11 settembre 2012 ( cioè dopo 65 giorni daal intervento ) ? se non me lo tolgono 11 settembre quanto tempo circa devo aspettare ancora ?Il fatto che cammino è un segno che il callo osseo si sta formando?

Risposta del 10 settembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile paziente,
la sua situazione attuale dipende dal fatto che è stato curato in maniera ottimale.
Però la sua frattura richiede tempi lunghi per la completa consolidazione.
L' uso di una " stampella" - bastone canadese? è un consiglio dettato dalla esperienza e dalla prudenza: lo segua e non rischierà di rovinare il lavoro degli ottimi colleghi.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa