Fratture costali scomposte.

06 giugno 2012

Fratture costali scomposte.




02 giugno 2012

Fratture costali scomposte.

Premetto che sono un uomo di 44 anni, leggermente in sovrappeso e con attività lavorativa prettamente sedentaria. In data 29 aprile u. S. , durante un semplice lavoro domestico, sono caduto da una scala alta circa due metri e mezzo, e sbattendo il fianco sx, sul piede della scala, mi sono fratturato tre costole e precisamente la V, VI e VII, in maniera scomposta. Subito sono stato accompagnato al P. S. e, fatti di accertamenti di rito, ricoverato in Chirurgia Generale, per eventuali lesioni agli organi interni. In data 04 maggio u. S. . sono stato dimesso dall'ospedale, senza particolari prescrizioni, se non solo adeguato riposto a casa per un periodo minimo di 30 gg, e l'assunzione di antibiotico per ulteriori cinque giorni e antidolorifico se necessario. Passati 30 giorni dall'evento, in data 28 maggio 2012, ho rifatto le RX del torace in varie posizioni, dove si è riscontrato l'avvenuto riassorbimento del versamento (atelectasia polmonare sx) e l'assenza di lesioni parenchimali (prima esistenti). Nonostante in detta RX le fratture delle costole appaiono in via di consolidamento, la mia preoccupazione è dettata dal fatto che le stesse, poichè scomposte, sono attualmente "NON ALLINEATE" ma sfalsate e quindi temo in una saldatura più debole o fragile. La mia ulteriore preoccupazione è dettata dal fatto se era il caso di intervenire chirurgicamente, al momento del ricovero, al fine di allinearle e metterle in asse per favorire il consolidamento. Inoltre, così risaldate in maniera scomposta, avrò dei futuri problemi o disturbi? Ringrazio anticipatamente per la cortese vs/risposta.


Risposta del 06 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile paziente, il protocollo di terapia adottato dai colleghi è ottimo.

La consolidazione sarà soddisfacente.

Sappia però che le fratture costali, ma anche le semplici contusioni, provocano dolori che durano moltissimo, anche anni.

Speriamo che a lei le cose vadano meglio, ma in ogni caso si rassegni ad un periodo di dolore

al torace.

Auguri

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa