Fumo

28 giugno 2005

Fumo




23 giugno 2005

Fumo

essendo un infartuato come posso smettere di fumare? Posso usare qualche aiuto? cordiali saluti

Risposta del 26 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Per smettere di fumare è necessaria la volontà e qualche buon motivo! Un ottimo motivo c'è, la volontà puo' essere aiutata con vari metodi, ma l'ipnosi dà successi insperati. Ci provi ed auguri!

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Risposta del 27 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI


Il fumo, come tutte le droghe, dà una dipendenza che, più che psicologica, è fisica; io pratico una terapia senza farmaci che toglie la dipendenza fisica, tocca poi al paziente cambiare le abitudini che lo portano ad accendere la sigaretta automaticamente e senza che se ne accorga: primo fra tutte l'abitudine di avere in casa, nel taschino e in macchina le sigarette e l'accendino: dopo il mio trattamento e contrariamente a ciò che lui pensa, non soffrirà più nel cambiare queste abitudini. Io pratico il "metodo Furter". Ma naturalmente bisognerebbe essere a Roma.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Risposta del 28 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Mi permetto di far notare al Collega Guacci che le norme di questo sito vietano (chiedendo un impegno in ottemperanza del Codice Deontologiche) di "NON PUBBLICIZZARE LA MIA PERSONA E LA STRUTTURA PRESSO CUI OPERO".
Una curiosità: ma se il paziente fosse a Roma, come ti rintraccerebbe?
Cordialmente
G. Migliaccio

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube