Fuso orario e ritardo del ciclo

21 giugno 2014

Fuso orario e ritardo del ciclo




15 giugno 2014

Fuso orario e ritardo del ciclo

buongiorno sono una ragazza di 23 anni il trenta marzo mi sono trasferita in Australia per lavoro per alcuni mesi, dopo circa una settimana ho avuto il ciclo di circa tre quattro giorno sebbene l 'avessi appena avuto pochi giorni prima della partenza da allora più niente. quindi circa due mesi
escludo una gravidanza perciò potrebbe essere dovuto al cambio di orario abitudini clima? per quanto tempo posso aspettare prima di iniziare a preoccuparmi per una possibile causa di grave? grazie e distinti saluti.

Risposta del 20 giugno 2014

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


nessuna preoccupazione. . . . . . Il ciclo tornerà quando l'adattamento del tuo fisico avrà progredito

Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)
Risposta del 21 giugno 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa AURA FEDE


Certo fusi orari e clima hanno contribuito non poco allo sfasamento mestruale.
Se dovessero fermarsi per più di 5/6 volte è meglio rivolgersi ad un ginecologo. Attenzione non avere le mestruazioni non significa non avere l'ovulazione, quindi i rapporti devono essere protetti se non si vogliono sorprese. . . .

Dott. Ssa Aura Fede
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Treviso (TV)

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube