Gastrite antrale

07 febbraio 2006

Gastrite antrale




03 febbraio 2006

Gastrite antrale

Salve. Sono una ragazza di quasi 15 anni. Ieri mi hanno fatto una gastroscopia con un narcotizzante totale(ipnotizzante). Soffro ormai da un anno di mal di stomaco e da un mese continuo a sputare sangue non scura con fortissimi dolori allo stomaco. Ieri con la gastroscopia hanno anche fatto una biopsia e sul mio foglio medico prelevato dall'ospedale c'è scritto che ho una gastrite antrale. Mi sono informata su libri di medicina e in internet e ho letto che questa gastrite è dovuta dall'Helicobacter Pylori. Non fumo, non bevo alcolici e non sono stressata per darvi delle informazioni, perchè ho letto anche che la gastrite è dovuta anche da queste complicazioni. Mi potreste dare delle informazioni su quale dieta devo seguire perfavore(soltanto quali pasti)?E questo batterio mi dovrebbe preoccupare?Si può moltiplicare?Grazie per la collaborazione

Risposta del 07 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO FANTIN


lo sputo di sangue (se di sputo di sangue si tratta ) va indagato con Rx torace e visita ORL.
La Gastrite antrale è nella maggior parte dei casi legata alla presenza dell'Helicobacter. Nell'attesa che l'esame istologico dia una risposta le consiglio di assumere omeprazolo 20 mg 1 cp al mattino prima di colazione.
Eseguirei inoltre, se non li ha già fatti il Breath test al lattosio, RAST per alimenti IgE totali
Cordiali saluti

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Emorroidi
16 gennaio 2020
Patologie mediche
Emorroidi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube