Gastrite atrofica autoimmune

13 aprile 2015

Gastrite atrofica autoimmune




09 aprile 2015

Gastrite atrofica autoimmune

A seguito di Anemia microcitica ho fatto una gastrscoppia che ha evidenziato polipi gastrici
La biopsia ha dato come esito atrofIa severain quadro di gasttriste autoimmune.
In seguito mi hanno asportato i polpi che biopsiati si sono rivelati polipi iperplastici infiammatori
Nel frattempo ho fatto l analisi della gastrina che in un primo tempo tempo era 800 e dopo l intervento di polipectomia (dopo 15 gg) é risultata 3400
Sono preoccupata per questo valore così alto anche se il mio medico dice che in una gcaa può succedere
Anche il valore del tsh é salito a12 mentre il ft3 e ftp4 nell
anorma anticorpi anti cellule parietali presenti
Secondo lei questi valori possono rientrare? o sono destinata ad avere uncarcinoide?

Risposta del 13 aprile 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Ha ragione il suo medico: l'aumento della gastrina è dovuto alla Gastrite autoimmune, che, ovviamente va curata. Ma non ha nulla a che fare con il carcinoide.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Endoscopia esofago-gastrica
11 dicembre 2019
Guida alle analisi mediche
Endoscopia esofago-gastrica
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube