Gastrite cronica

20 marzo 2015

Gastrite cronica




14 marzo 2015

Gastrite cronica

buonasera
mi chiamo massimo discetti ho 54 anni, dal 2007 prendo esopral da 20
dopo fatto gastroscopia: compatibile con esofago di barret, ogni anno ho fatto sempre controlli, dal 2012 al controllo annuale fino all ultima fatta 1/12/2015 esofago regolare linae zeta irregolare con erosioni marginali. cardias incontinente alla visione in inversione mucosa antrale edematosa piloro beante nulla al bulbo e alla seconda porzione duodenale. esame istologico Gastrite cronica atrofica di grado moderato, attiva negativa h. p.
dopo tutti questi anni di esopral mi hanno dato pariet da 10 lo preso per una decina di giorni e sono ricomparsi dolori alla bocca dello stomaco fissi (si attenuano con qualche spuntino) e grampi passeggere all addome per intera giornata anche se bevo acqua.
vorrei sapere cortesemente cosa ne pensa e cosa devo fare possibile che la cosa sia dovuta alla sospensione di esopral o all assunzione del pariet da me non sopportato o dopo tanti anni sto pagando le conseguenze dell esopral? la ringrazio anticipatamente per la sua gentile risposta con l occasione distinti saluti.

Risposta del 20 marzo 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo che la dose dell'ultimo inibitore di pompa che assume, sia insufficiente. E'probabile che lei abbia bisogno di 20 mg. Inoltre, potrebbe aggiungere altri protettori dell'esofago, come quelli a base di alginato. Ma ne deve parlare con il suo medico.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube