Gastrite cronica

24 gennaio 2017

Gastrite cronica




20 gennaio 2017

Gastrite cronica

Salve. . due anni fa dopo continui problemi di stomaco e intestino ho fatto una gastroscopia e colonscopia. Dalla prima è emersa la presenza di helicobacter che ho successivamente eradicato con successo. Dalla colonscopia non è emerso nulla a parte colite spastica visto che sono un soggetto nervoso. Inoltre sono intollerante al lattosio. Il mio problema principale è lo stomaco. Dp l'eradicazione dell'helicobacter ho passato un anno in cui i miei dolori erano scomparsi. Ma da qualche mese i fastidi sono ritornati. In particolare crampi alla bocca dello stomaco reflusso peso al petto e Tosse. Ho contattato il mio gastroenterologo e mi ha detto di assumere pariet da 20 per 30 giorni ma ho dovuto ripetere la terapia per altri 30 giorni visto che appena smettevo ricomparivano i dolori. Ora dp la fine della seconda terapia stanno ricomparendo i dolori. Volevo capire cm agire. Se la Gastrite cronica può essere curata o in quanto cronica i fastidi durano sempre. Per di più ho paura che questa sintomatologia possa degenerare in qualcosa di più grave.

Risposta del 24 gennaio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


In realtà la sua patologia più importante non è la " gastrite" (termine piuttosto vago), ma il reflusso. Nella gastroscopia non viene descritta la situazione del cardias (oppure lei non l'ha riportata). Deve proseguire con la terapia anti reflusso, eventualmente con altri farmaci che riducono la formazione di, acido e completandola con prodotti anti reflusso, come quelli a base di alginato.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube