Gastrite epiremica

07 settembre 2015

Gastrite epiremica




03 settembre 2015

Gastrite epiremica

Gentili dottori, da molto tempo soffro di dolori allo stomaco e reflusso gastroesofageo quindi mi sono sottoposto a endoscopia del tratto digestivo sup.
Referto: esofago regolare cardias beante (grado II sec. Hill) con linea Z normoconformata ipersecrezione di tipo gastrico presente a digiuno in cavità ;. Iperemia ed edema della mucosa gastrica in assenza di focalita. Si eseguono biopsie. Piloro pervio.
Bulbo e seconda porzione duodenale nella norma.
Conclusioni: Gastrite iperemica in attesa di definizione istologica.
Le invio anche l'istologico:
Grado infiammazione 1
Attività infiammazione 0
Atrofia ghiandolare 0
Metaplasia intestinale 0
Helicobacter pylori 0
Diagnosi: Gastrite cronica in fase di quiescenza
Note: segni morfologici da reflusso duodeno-gastrico evidenziati da iperplasia dell'epitelio foveolare di superfice.
Gentili dottori vi chiedo se tutto ciò è preoccupante. Io su indicazione del medico di base sto assumendo pantorc 20mg al di.
Vi chiedo se dovrei fare e/o assumere altro.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
Grazie

Risposta del 07 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non è affatto preoccupante. Si tratta di una lieve infiammazione, dovuta al fatto che un po'di bile refluisce dal duodeno verso lo stomaco. Nulla di importante, ma di solito questo fatto suggerisce che la sua digestione non è perfetta. Potrebbe completare la terapia con qualche prodotto che migliori la sua capacità digestiva, ma glielo deve prescrivere il suo medico.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube