Gastrite erosiva

10 gennaio 2013

Gastrite erosiva




09 gennaio 2013

Gastrite erosiva

Salve,
ho 33 anni. Dopo una gastroscopia mi è stata diagnosticata una brutta Gastrite erosiva. Prendo da una settimana peprtazol 40 mg (una compressa al giorno al mattino al digiuno) e riopan bustine (dopo pranzo e cena prima prenedevo gaviscon advane ma mi bruciava di piu'lo stomaco ). Ho timore perche'nonostante la cura, nonostante la dieta leggera e in bianco sto ancora abbastanza male e soffro di acidita'gastrica (ho eliminato caffe ', cioccolato. . . ). Le chiedo: è normale, in quano occorre del tempo per stare meglio o con la cura sarei dovuta stare subito bene? sono in attesa di risultato esame istologico per scongurare la presenza di helycobacter. Sono una donna molto apprensiva, soprattutto quando sto male. A questo si aggiunge un dolore parte destra addome superiore. Ho fatto un'eco addome totale dalla quale è uscito solo meteorismo a livello del colon.
La ringrazio anticipatamente se vorra'rispondermi.

Risposta del 10 gennaio 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Signora, non abbia fretta. Una settimana è troppo poco per avere dei risultati. La cura è perfetta e in breve tempo starà meglio.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa