Gastrite-ulcera e terapia

05 ottobre 2015

Gastrite-ulcera e terapia




01 ottobre 2015

Gastrite-ulcera e terapia

Buongiorno a causa dei miei dolori e alternzanza alvo il medico di famiglia mi ha fatto ripetere la Gastroscopia dopo 8mesi dall'ultima eseguita.
Ecco il referto Gastroscopia:
Esofago:Regolare per calibro e decosrso, distensibile, rivestito da mucosa liscia, indenne da lesioni. Linea Z regolare, a 44cm dall'arcata dentaria cardias ben continente, senza attuali segni di ernia jatale e nè di esofagite.
Stomaco:lago mucoso limpido, cavità gastrica ben distensibile, pliche gastriche appianabili.
La mucosa di fondo, corpo ed antro è rosea e indenne da lesioni(biopsie per ricerca HP).
Duodeno:Bulbo distensibile con presenza di ulcera triangolare di 3/4 mm con alome iperemico, fondo fibrinoso.
Seconda porzione duodenale regolare.
Conclusione:Ulcera Bulbare in attesa di istologico.
In cosa consiste ulcera bulbare con alone iperemico e fondo fibrinoso?. . . . è preoccupante?
Come è possibile che a distanza di 8mesi dalla vecchia Gastro si sia formata un ulcera duodenale?
Referto istologico:
Biopsia antrale e Ricerca HP
Materiale inviato:Biopsia Endoscopica
Reperto:Tre frustoli
Giudizio diagnostico:
Lembi di mucosa gastrica antrale con gastrite cronica lievemente attiva.
Hp negativa.
Terapia consigliata:
Mi è stato consigliato di provare a sostituire il Lansox 30 che ho preso per anni con altro.
1 Cp di Lucen20 o Lansox 30 al mattino
1 Cp di Zantac 150 alla sera prima di dormire
Riopan Gel dopo i pasti
Oppure in alternativa se dovessi avere problemi con
gli IPP con comparsa di dolori di stomaco e pancia di provare altra terapia:
Zantac/Ranitidina 300 al mattino e sera prima di dormire e sarebbe utile associare un protettore gastrico come il Sucralfin
Riopan Gel dopo i pasti
In tutti i casi mi hanno suggerito di fare la terapia in modo continuativo(a vita di mantenimento)oppure cicli molto lunghi perchè soffro di questa Gastrite Cronica e suppongo iperacidità.
Quanto è grave e preoccupante una Gastrite cronica lieve antrale?
Controlli ogni quanto?
Grazie Saluti

Risposta del 05 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, l'Ulcera del bulbo duodenale non è preoccupante. Non si preoccupi per il fondo fibrinoso, che fa parte dell'Ulcera. E'possibile che l'Ulcera si sia formata durante questi mesi. La lieve Gastrite non è nulla. Vorrei che controllasse l'eventuale presenza dell'Helicobacter (un batterio che, nella maggior parte dei casi è il responsabile dell'Ulcera. ). Ma poiché durante la terapia il solito metodo fare il controllo (che sarebbe il test del respiro) non è valido, faccia almeno un prelievo per la ricerca degli anticorpi anti-Helicobacter. La terapia è ottima.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube