Gastroenterologo

22 ottobre 2013

Gastroenterologo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


18 ottobre 2013

Gastroenterologo

Salve. . Ho 38*nni soffro di ansia e disturbi panico e dell umore sto in cura da uno speciialista e sto assumendo, deniban e xanax rp. Da 2 anni sto avendo problemi intestinali a periodi sopratutto al mattino con feci molli, normali diarrea, nastriformi, dolori addom. Che diminuiscono dopo defecato. . Pancia e stomaco gonfi. Ho eseguito eco addome compl. Analisi sangue e urine. Solo leggero colester. E triglice. . Mi da un consiglio. Cosa potrebbe essere visto che penso subito a cose gravi e mi fannostare male con ansia continua.

Risposta del 22 ottobre 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non deve pensare a cose gravi. Probabilmente il suo intestino risponde a modo suo alla situazione generale di ansia. Il dolore che scompare dopo evacuazione non è un sintomo grave, è da colon irritabile. Anche la variabilità della consistenza delle feci fa parte dello stesso quadro : non le dia importanza. Se per diarrea non intende solo la consistenza delle feci, ma anche un esagerato numero di scariche nella giornata, allora esistono diversi rimedi per ridurre le scariche, ma devono essere prescritti dal medico curante.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa