Gastroscopia

17 gennaio 2008

Gastroscopia




14 gennaio 2008

Gastroscopia

Gentile Dottore, sono una ragazza di 31 anni e circa tre mesi fa, sono stata sottoposta ad una seconda gastroscopia nell’ arco di 2 anni, in seguito alla quale lo specialista mi ha diagnosticato un reflusso gastroesofageo. Dal referto emerge : “Esofago canalizzato priva di alterazioni. Cardias beante. Stomaco distendibile con peristalsi attiva e mucosa rosea e trofica. Piloro incontinente. Bulbo e II porzione duodenale con mucosa di aspetto normale. Test per Helicobacter p: negativo Il medico mi ha prescritto una cura a base di esopremazolo : 1 compressa LUCEN 40mg prima della colazione, 1 compressa di PERIDON prima dei due pasti principali e GAVISCON ADVANCE al bisogno e un’alimentazione accurata. Ma nonostante queste cure la situazione non migliora ed io continuo sempre ad avvertire un dolore alla bocca dello stomaco, bruciori, pesantezza, rigurgiti e fastidio alla gola. Ho fatto anche un’ecografia all’addome completo ma è tutto nella norma. Lei cosa mi consiglia di fare? La ringrazio anticipatamente per il suo contributo Mari

Risposta del 17 gennaio 2008

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La cura è corretta, non può fare di più. Le consiglio di proseguirla con fiducia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa