Glicemia

28 febbraio 2006

Glicemia




25 febbraio 2006

Glicemia

da una esame del sangue, si evidenzia valore glicemico di 150 mg, nei giorni a seguire misura la glicemia, prima dei pasti e dopo, scopro sia prima che dopo valori al di sotto e pari alla norma, eccetto di due misurazioni dopo il pasto, tutte due le volte dopo avere consumato cibo contenente uovo, i valori sono stati di 145 mg. e 175 mg. le chiedo e possibile che sia dovuto a intolleranza alimentare? se così, che tipo di esame mi consigla, la ringrazio per la sua gentilissima collaborazione Marco.

Risposta del 28 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Lei è affetto da Diabete mellito tipo 2 in modesto sovrappeso;è lo stesso sovrappeso a causarle il rialzo glicemico, ergo occorre che lei si alimenti con attenzione alla qualita' equantita' dei cibi, in modo tale da perdere quei 5-6 kg che La fanno rientrare nel normopeso;importante è inoltre adeguata e regolare attivita' fisica. Per quanto riguardano i valori post prandiali Le ricordo che nel normale sono inf, a140, e spesso nel Diabete sono piu' alti i valori a digiuno di quelli dopo i pasti. Comunque essendo la cura del Diabete molto piu' complessa di quel che sembra, dovendo valutare parametri pressori, dislipidemia, funzionalita' renale ecc, Le consiglio di rivolgersi al centro diabetologico a Lei piu' vicino per tutti gli accertamenti del caso. Cordiali saluti.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Alimentazione


Vedi anche:


Ultimi articoli
Congelare e surgelare: tutte le differenze
23 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Congelare e surgelare: tutte le differenze
Le proprietà curative del tè verde
21 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Le proprietà curative del tè verde
Fabbisogno calorico, come calcolarlo
14 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Fabbisogno calorico, come calcolarlo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube