Glicemia alta

19 novembre 2012

Glicemia alta




04 novembre 2012

Glicemia alta

Salve,
ho 21 anni, mio padre da poco ha scoperto di avere un lieve diabete (insomma glicemia più alta del dovuto, ma non a livelli esorbitanti). Oggi subito dopo pranzo si è misurato la glicemia, e per curiosità ho voluto misurarla anch'io, l'avevo già fatto altre volte a digiuno e i miei valori erano sempre al di sotto di 80. Oggi però mi sono ritrovata con un valore di ben 143, decisamente alto e sono molto preoccupata. Premetto che avevo appena mangiato un pezzo di tiramisù e bevuto una tazza di caffè con un cucchiaino di zucchero e la glicemia l'ho misurata si e no 5 minuti dopo. Devo dedurre che il livello di glicemia fosse alto a causa dei dolci appena ingeriti, o devo preoccuparmi? Premetto anche che ho fatto delle analisi del sangue due settimane fa e i miei valori sono tutti esattamente nella norma tranne per il colesterolo totale che ho a 240, ma è un problema che purtroppo ho già da tre anni e che ho ereditato dai miei genitori. Insomma volevo chiedere un parere a riguardo, ringrazio anticipatamente.

Risposta del 19 novembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


I dati da lei riportati non permettono di formulare diagnosi di diabete, e per i valori ottenuti e per il fatto che sono risultati su sangue capillare. In occasione di prossimi esami inserisca anche la glicemia e la emoglobina glicata, con i quali si può fare (o meno)diagnosi di diabete. Comunque credo che in base a quanto da Lei riportato, Lei non sia diabetica.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia, Diabetologia e malattie del ricambio
Desio (MB)

Ultime risposte di Diabete tiroide e ghiandole

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa