Gonfiore addominale

26 gennaio 2016

Gonfiore addominale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


22 gennaio 2016

Gonfiore addominale

Gentile dottore, sono una donna di anni 35 e sono normopeso, nell'anno 2007 ho effettuato una gastroscopia che mi rilevò'Ernia iatale da scivolamento assiale ed Esofagite grado A dopo una breve cura farmacologia non mi sono più curata. . Negli ultimi tre anni soffro di un gonfiore addominale fastidioso la mia pancia in qualsiasi momento della giornata a digiuno e non si dilata quasi fossi incinta di 9 mesi e soffro di continue eruttazioni cosa mi mi consiglia? Devo rifare la gastroscopia? Da quale patologia potrei essere affetta? grazie per la sua cortese risposta.

Risposta del 26 gennaio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve rifare la gastroscopia. I suoi disturbi attuali sono dovuti a eccessiva formazione di aria nello stomaco, ma soprattutto nell'intestino. esistono molti preparati non farmacologici contro questo disturbo, a base del classico carbone, di melissa, di finocchio e soprattutto di simeticone. Li provi, poi mi dirà come va.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI