Granuloma apicale e complicazioni

05 giugno 2008

Granuloma apicale e complicazioni




31 maggio 2008

Granuloma apicale e complicazioni

A seguito di una lunga terapia sui miei preziosi denti, seguita da una terapia ortodontica per un paio d'anni con buon sucesso, nonostante tutto ho grossi problemi a causa di un granuloma apicale ormai cronico. Dico cronico perchè già a suo tempo era stato curato ma a quel che mi dice il mio medico probabilmente qualcosa non è andato bene.
Premettendo che nella mia condizione avendo anche un palato schisi nutro sempre una certa apprensione, vorrei sapere fino a che punto e per quanto tempo posso trascinare questo problema? finora intervengo con terapia antibiotica ma come potete capire il suo beneficio è temporaneo, maessendo io un pò restia all'intervento vorrei sapere a cosa vado incontro come complicanze sia per quanto riguarda il mio dente, che sono ovvie ma per quanto riguarda la salute in generale, in attesa vi ringrazio. . . . Vi prego rispondete perchè non ho trovato le risposte se non quelle relative al granuloma in se

Risposta del 05 giugno 2008

Risposta a cura di:
Dott. CRISTIANO GRANDI


1- qualcosa non è andata bene nella cura del granuloma:
La cura del granuloma viene condotta a passi successivi. Il primo passo è eseguire una corretta terapia
endodontica ( devitalizzazione ) che riesca a "pulire " ed a sigillare completamente tutte le cavità all'interno del
dente ( i canali). Quando questo viene fatto il risultato è positivo in più del 85% dei casi. E' stato fatto?

2- sono un pò restia all'intervento:
Se l'intervento che le anno prospettato e' la "apicectomia" potrebbe essere corretto. Consideri alcune fatti. Le
percentuali di successo dell'intervento diminuiscono sensibilmente quando i canali alll'interno delle radici non
sono sigillati. L'intervento va condotto su denti solidi e che non abbiano gravi problemi di altro tipo ( frattura
radicolare, Carie della radice, parodontite avanzata, etc). Esistono Dentisti che si occupano quasi
esclusivamente di queste patologie, gli endodontisti, e che utilizzano tecniche di odontoiatria microscopica.

3- finora intervengo con terapia antibiotica - per quanto tempo posso trascinare il problema?:
Il problema non può essere trascinato. Può continuare ad assumere antibiotici solo per il tempo necessario a
pianificare il da farsi.


Dott. Cristiano Grandi
Odontoiatra
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa