Hcv positovo o no?

11 luglio 2014

Hcv positovo o no?




06 luglio 2014

Hcv positovo o no?

ormai è un anno che vivo questo dramma, non riesco a capire i risultati delle analisi:
nel 2004 durante un intervento chirurgico l'anestesista con poco tatto mi disse che avevo l'epatice c, lo stesso anno ho effettuato anticorpi e rna con esito negativi, abbiamo archiviato il caso fino a ottobre 2012 durante i prelievi di routine in clinica dove lavoro, risultato anticorpi e rna positivo, con quantitativo 10000; ripeto le analisi in 3 centri prelievi diversi e in ospedale nello stesso anno in tempi diversi tutti negativi, ripetuti di nuovo a novembre sempre per l'azienda per cui lavoro ed erano negativi. adesso in data 4/06/2014 mi ritrovo di fronte a risultati diversi: anticopri ed rna positivi con quantitativo di 5000. in questo periodo non ci sono stati episodi di contagio. dalle cartelle cliniche emerge che la prima volta della positività agl'anticoripi è stata nel 2001, dopo di che questi sono i risultuati:
22/5/00 anti c +
31/2/01 anti c +
30/12/03 anti c-
3/12/03 e 20/11/06 debole reattività

ammesso che io abbia contratto l'infezione lo stesso anno o in precedenza durante l'intervento del 96' o chi sà in quale altro modo, è possibile che io sia sempre al limite del cut-off nonostante siano trascorsi tutti questi anni e la diagnosi sia difficile?! cosa mi consigliate di fare? cordiali saluti


Risposta del 11 luglio 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo che non debba fare nulla se non controllare gli, esami nel tempo. Evidentemente lei è portatore del virus C, ma fortunatamente con una carica virale molto bassa. Potrebbe essere avviato, piano piano, verso una guarigione spontanea.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato


Vedi anche:


Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube